Geologi.it-logo

Il sito dei geologi italiani

Links – CNR

Una serie di links utili per i geologi

http://gnv.ingv.it/

E’ una struttura operativa del Servizio Nazionale di Protezione Civile.“Il GNV promuove e coordina programmi di ricerche multidisciplinari e pluriennali indirizzati all’acquisizione ed al miglioramento delle conoscenze nel campo della vulcanologia, svolti da ricercatori INGV e di altri enti

http://www2.ogs.trieste.it/gngts/

Il Gruppo ha lo scopo di promuovere e coordinare attività scientifiche e applicative esplicantisi, a livello nazionale, nel campo della geofisica della terra solida

http://www.ov.ingv.it/

L’Osservatorio Vesuviano è un’istituzione scientifica pubblica che opera nel settore della ricerca geofisica e vulcanologica e della sorveglianza dei vulcani.“Nell’ambito dell’attività di sorveglianza, l’Osservatorio Vesuviano è l’ente di riferimento per le aree vulcaniche attive della Campania (Vesuvio, Campi Flegrei e Ischia)

http://www.registroitalianodighe.it/

La Direzione Generale per le Dighe e le Infrastrutture idriche ed elettriche provvede, ai fini della tutela della pubblica incolumità, all’approvazione tecnica dei progetti ed alla vigilanza sulla costruzione e sulle operazioni di controllo spettanti ai concessionari sulle grandi dighe e sulle traverse, di altezza superiore a 15 metri o che determinano un volume di invaso superiore al 1.000.000 di metri cubi.

http://www.cnr.it/

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è Ente nazionale di ricerca con competenza scientifica generale e istituti scientifici distribuiti sul territorio

http://www.igg.cnr.it/

E’ un organo di ricerca del CNR nato dalla fusione di nove Istituti e Centri CNR di varie città italiane.“La sede principale si trova nell’Area della Ricerca di Pisa del CNR. Le cinque sedi distaccate sono a Firenze, Padova, Pavia, Roma e Torino.

http://www.ogs.trieste.it/

OGS (Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale) è un Ente pubblico di ricerca a vocazione internazionale.

L’Ente opera e sviluppa la propria missione nell’Area Europea della Ricerca (E.R.A.) ed in ambito internazionale con prioritario riferimento ai settori della ricerca di base ed applicata in:

  • Oceanografia (fisica, chimica e biologica),
  • Geofisica e Geologia marina,
  • Geofisica sperimentale e di esplorazione.

OGS utilizza le proprie competenze nel campo delle Scienze della Terra, del Mare e delle aree polari per contribuire non solo all’aumento ed alla diffusione della conoscenza ma anche alla risoluzione pratica di problematiche ambientali, economiche e sociali, in coerenza con i contenuti del Programma Nazionale della Ricerca (PNR) e gli obiettivi strategici fissati dall’Unione Europea, con particolare interesse per Horizon 2020

http://www.igag.cnr.it/

E’ nato dalla fusione di cinque Istituti e “Centri di Studio già aventi sede a Roma, Cagliari e Torino.“Area disciplinare: Scienze della terra e dell’ambiente

http://www.ismar.cnr.it/

Nasce dalla tradizionale attività di ricerca in mare che il CNR ha storicamente effettuato, mediante i suoi almeno 11 Istituti che effettuavano ricerche di scienza e tecnologia marina.

http://www.isac.cnr.it/

Tematiche di ricerca: Meteorologia e sue applicazioni. Variabilità, cambiamenti e predicibilità del clima. Struttura e composizione dell’atmosfera. Osservazioni del pianeta terra.

http://www.idpa.cnr.it/

Tematiche di ricerca: Metodologie per lo studio e la rappresentazione dell’ambiente – Ambiente ed evoluzione dei sistemi ambientali.

http://www.iia.cnr.it/

Tematiche di ricerca: Cambiamenti globali ed inquinamento atmosferico. Sviluppo di metodologie analitiche da laboratorio e da piattaforma. Ambienti polari. Cicli degli inquinanti, inquinamento industriale ed urbano. Sistemi ecologici e biodiversità.

http://www.imaa.cnr.it/

Tematiche di ricerca: Osservazioni della terra dal suolo, per lo sviluppo, la previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi. Caratterizzazione chimico-fisica del suolo e sottosuolo. Monitoraggio e gestione delle risorse agrarie e naturali. Sviluppo di tecniche avanzate di monitoraggio ambientale